Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

Una visualizzazione della qualità dei colpi

ULTIMI ARTICOLI

Ha sbagliato Djokovic a insistere sulla palla corta al Roland Garros?

Pubblicato il 18 ottobre 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // È passato un po’ di tempo...

Prevedere l’esito dei prossimi cinque anni di Slam con la sfera di cristallo

Pubblicato il 16 ottobre 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // L’anno scorso, ho creato un modello...

È tornata la discesa a rete?

Pubblicato il 2 ottobre 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Se guardando il Roland Garros 2020...

Venti non vuol dire sempre venti

Pubblicato il 12 ottobre 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // C’è sempre più traffico in cima...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (donne)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Come per gli uomini, anche per...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (uomini)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Da diversi anni ormai eseguo simulazioni...

Cosa succede al ritmo di gioco con le nuove regole imposte dalla pandemia

Pubblicato il 31 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // La pandemia COVID-19 ha imposto agli...

Che valore assegnamo ai tornei Masters o Premier vinti nella bolla?

Pubblicato il 30 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Il tennis è ripartito, ma molti...

Mettere un asterisco accanto agli US Open è prematuro, e forse del tutto sbagliato

Pubblicato il 19 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Ci saranno diverse assenze di alto...

Il circuito femminile post COVID-19 sta rientrando alla normalità

Pubblicato il 17 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Negli ultimi due tornei femminili, abbiamo...

ULTIMI ARTICOLI

Pubblicato il 20 ottobre 2017 su StatsOnTheT – Traduzione di Edoardo Salvati

// Se si potesse misurare la qualità di ogni colpo di una partita, che indicazioni se ne trarrebbero sul rendimento dei giocatori, anche rispetto alla zona del campo in cui ottengono i risultati migliori?

Nel tennis sembra esserci un’ossessione per l’ultimo colpo di uno scambio, sul quale esiste una nomenclatura specifica – vincente, errore non forzato e forzato – e un insieme di statistiche appositamente creato.

L’ossessione per l’ultimo colpo è anche questione di convenienza

È un po’ strana come ossessione, anche il meno interessato degli spettatori sa bene che un punto è spesso deciso prima dell’ultimo colpo. Se un giocatore sta servendo, ad esempio, potrebbe preparare il vincente con un servizio potente, o un altro giocatore arrivare a uno scintillante vincente lungolinea avendo prima spostato il suo avversario fuori dal campo con un colpo incrociato particolarmente efficace.

L’attenzione che l’ultimo colpo riceve quindi è più una questione di convenienza. Se ci fosse un modo per identificare ogni colpo come ‘incredibile’ o ‘scadente’, lo faremmo in continuazione. Grazie agli attuali modelli predittivi, assegnare un valore alla qualità dei colpi è fortunatamente diventata realtà.

Ho sviluppato con il Game Insight Group (GIG) di Tennis Australia, la Federazione australiana, dei modelli predittivi per calcolare la probabilità che un qualsiasi servizio o colpo a rimbalzo finisca per essere un vincente. Sono modelli che prendono ispirazione dal lavoro di Patrick Lucey di STATS, presentato e premiato al MIT Sloan Conference 2016. Recentemente, Christopher Clarey del New York Times ne ha fatto uso per analizzare le dinamiche nella seconda di servizio sul circuito maschile.

L’aspetto più affascinante di questi modelli è la loro capacità di fornire una misura accurata della qualità di qualsiasi colpo di uno scambio, dove per qualità in questo caso s’intende quanto più ravvicinate siano le caratteristiche di un colpo a quelle che storicamente hanno determinato un chiaro vincente.

Questo tipo di misurazione ha le potenzialità per fornire analisi più interessanti di quelle a cui normalmente siamo abituati. Un’esempio arriva dalla visualizzazione della qualità dei colpi per la finale degli Australian Open 2017 tra Roger Federer e Rafael Nadal.

Visualizzazione della qualità dei colpi

Il grafico dell’immagine 1 mostra la posizione da cui tutti i colpi a rimbalzo sono stati giocati durante la finale. I colpi sono suddivisi in dritto e rovescio, con quelli di Federer sulla sinistra e di Nadal sulla destra.

Il colore varia in funzione della qualità. Più ci si avvicina all’arancione, migliore è stato il colpo secondo il modello predittivo sviluppato dal GIG.

IMMAGINE 1 – Visualizzazione della qualità dei colpi per la finale degli Australian Open 2017 in funzione della posizione

Per entrambi, la zona d’impatto a più alto rendimento è vicino alle linee del campo. È interessante notare come anche i colpi corti ma comunque sempre vicini alle linee possano essere di alta qualità. Sul rovescio, Federer fa vedere un certo bilanciamento tra i due lati del campo, mentre Nadal sembra essere un po’ più efficace sul lato delle parità. Sul dritto, Nadal ha una maggiore densità di colpi sul lato delle parità, ma tende a raggiungere un’efficacia superiore nel singolo colpo sul lato dei vantaggi. Per il dritto di Federer si assiste a una dinamica quasi opposta.

Velocità e accuratezza

Una delle questioni più interessanti è posta dal compromesso tra velocità e accuratezza nella determinazione della qualità di un colpo. Il grafico dell’immagine 2 mette a confronto la velocità con la vicinanza alle linee per evidenziare dove i vincenti hanno la tendenza a distribuirsi più prevalentemente.

IMMAGINE 2 – Visualizzazione della qualità dei colpi per la finale degli Australian Open 2017 in funzione di velocità e accuratezza

Per i colpi a rimbalzo, è l’area del campo entro 1 metro dalle linee di delimitazione dove i colpi a maggiore qualità tendono a posizionarsi. Federer e Nadal giocano il rovescio in un intervallo di velocità simile, anche se Federer raggiunge un livello di qualità più alto nell’area entro 1 metro. Sul dritto, la qualità è abbastanza simile tra i due all’interno di quest’area, con Federer che riesce ad avere un numero maggiore di colpi ad alta qualità al di fuori.

La qualità dei colpi è una nuova statistica nel tennis, di cui stiamo iniziando a conoscere l’utilità. È già evidente però l’apporto che potrà dare nell’arricchire l’analisi del gioco. ◼︎

Shot Quality Maps

DELLO STESSO AUTORE

Alcune tra le imprese più sorprendenti nella storia recente degli Slam

Pubblicato il 18 aprile 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Con molto tempo a disposizione per...

C’è somiglianza nei primi anni di carriera dei Futuri Quattro e dei Fantastici Quattro?

Pubblicato il 25 ottobre 2019 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Probabilmente, ricorderemo la parte finale della...

L’ipotesi non indipendente e identicamente distribuito nel tennis

Pubblicato il 20 marzo 2020 StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // In assenza di sport in campo per...

Il declino nella qualità degli Slam femminili 2017

Pubblicato il 30 settembre 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Nel 2016, sono state le vittorie Slam...

Il Federer del 2017 è molto diverso dal Federer del 2015?

Pubblicato il 28 luglio 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Con un solo Slam rimasto da giocare...

La velocità del dritto a rimbalzo – Australian Open Series

Pubblicato il 26 novembre 2016 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Il quinto articolo delle Australian Open Series.

La classifica WTA non funziona bene

Pubblicato il 20 maggio 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Nella sua prima partita agli Internazionali d’Italia,...

Un WAR per tutte le stagioni

Pubblicato il 14 novembre 2015 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // In un precedente articolo mi...

Nadal si appresta a diventare il re della terra battuta anche nel 2018

Pubblicato il 14 aprile 2018 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Alla vigilia del Monte Carlo Masters 2018,...

Punteggi di set più probabili per combinazione di giocatrici al servizio

Pubblicato il 22 febbraio 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Nel suo rientro al professionismo dopo...