Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

Fare incetta di connazionali

ULTIMI ARTICOLI

Venti non vuol dire sempre venti

Pubblicato il 12 ottobre 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // C’è sempre più traffico in cima...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (donne)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Come per gli uomini, anche per...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (uomini)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Da diversi anni ormai eseguo simulazioni...

Cosa succede al ritmo di gioco con le nuove regole imposte dalla pandemia

Pubblicato il 31 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // La pandemia COVID-19 ha imposto agli...

Che valore assegnamo ai tornei Masters o Premier vinti nella bolla?

Pubblicato il 30 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Il tennis è ripartito, ma molti...

Mettere un asterisco accanto agli US Open è prematuro, e forse del tutto sbagliato

Pubblicato il 19 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Ci saranno diverse assenze di alto...

Il circuito femminile post COVID-19 sta rientrando alla normalità

Pubblicato il 17 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Negli ultimi due tornei femminili, abbiamo...

Il sospetto che Venus e Serena debbano giocare contro troppo spesso è fondato?

Pubblicato il 12 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Nel torneo di Lexington di questi...

Effetti della pandemia nel torneo di Palermo?

Pubblicato il 10 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // È più difficile fare previsioni sullo...

Elo ai tempi del COVID-19

Pubblicato il 2 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Il tennis è ripartito, ma nessuno...

ULTIMI ARTICOLI

Pubblicato il 20 agosto 2018 su TennisAbstract – Traduzione di Edoardo Salvati

// Dopo la sconfitta di Andy Murray contro il britannico Kyle Edmund al torneo di Eastbourne International 2018, il The Sunday Times ha titolato che si è trattato per Murray della prima sconfitta per mano di un connazionale in dodici anni. Sembra in effetti un periodo di tempo molto lungo, e non devono essere stati molti i lettori in grado di ricordarsi della sconfitta subita contro Tim Henman nei trentaduesimi di finale del Thailand Open 2006.

Se però non capita spesso di giocare contro un connazionale, dodici anni possono risultare molto più brevi. E infatti tra le due sconfitte del 2006 e 2018, Murray ha giocato e vinto solo quattro partite contro giocatori inglesi. Da ottobre 2006 a giugno 2016, Murray non ha giocato nemmeno una partita contro un connazionale. Delle cinque partite giocate dalla sconfitta del 2006, ne ha vinte quattro. La notizia non fa più così scalpore.

Chi domina i propri connazionali?

Quali sono i giocatori che hanno davvero dominato avversari con lo stesso passaporto? Iniziamo prendendo in considerazione le strisce vincenti più lunghe in termini di partite. La tabella elenca quei giocatori con almeno 10 vittorie di fila contro connazionali, dal 1991. Non sono incluse le partite interrotte per ritiro o quelle non giocate per ritiro pre-partita.

Giocatore   Inizio      Fine       Partite
Sampras	    1993-03     1994-05	   34
Sampras	    1995-12     1997-02	   23
Nadal	    2004-08     2005-10	   22
Bruguera    1993-09     1995-07	   20
Nadal	    2008-05     2010-05	   19
Bruguera    1992-04     1993-07	   19
Roddick	    2006-07     2009-08	   18
Coria	    2002-08     2004-05	   18
Edberg	    1991-07     1994-02	   18
Agassi	    2000-01     2001-08	   17
Blake	    2006-02     2007-07	   16
Ferrero	    2002-09     2004-04	   16
Nadal	    2012-05     2013-10	   15
Moya	    2004-01	2005-01	   15
Berdych	    2006-06	2017-01	   14*
Isner	    2013-04	2014-07	   13
Nadal	    2011-03	2012-04	   13
Federer	    2009-08	2013-03	   13
Agassi	    2004-08	2006-03	   12
Ferrero	    2000-02	2001-04	   12
Larsson	    1996-04	1999-08	   12
Nadal	    2016-02	2018-04	   11*
Ferrer	    2011-07	2012-04	   11
Djokovic    2008-06	2011-11	   11
Roddick	    2003-06	2004-03	   11
Schuettler  2000-08	2003-08	   11
Hewitt	    1999-06	2001-05	   11
Kafelnikov  1995-03	2000-10	   11
Costa	    1993-07	1994-04	   11
Furlan	    1991-03	1994-08	   11

* Strisce in corso di giocatori in attività

Tre giocatori, il cui nome compare più volte, si distinguono al vertice della lista, Pete Sampras, Rafael Nadal e Sergi Bruguera. Provenienti da paesi noti per avere giocatori regolarmente ai vertici della classifica, il loro risultato è ancora più impressionante.

Ad esempio, se si prende Sampras è chiaro che abbia avuto più spesso l’opportunità di giocare contro americani e – nel periodo di massima forma – accumulare vittorie valide per la striscia in un lasso di tempo ridotto, continuando a battere avversari formidabili come Andre Agassi, Jim Courier e Michael Chang.

Cosa accade se rendiamo meno stringente il parametro delle partite vinte e ci concentriamo sulla durata temporale della striscia? La tabella elenca le strisce vincenti contro connazionali di almeno 36 mesi e con un minimo di quattro vittorie. La terza colonna mostra la durata in mesi, la quarta colonna mostra il numero di partite mensili giocate durante la striscia – a indicazione della regolarità di partite contro un connazionale – e l’ultima colonna mostra il numero di partite che hanno contribuito a formare la striscia.

Giocatore   Inizio     Durata	P/Mese	 Partite
Berdych	    2006-06    127	0.11	 14*
Melzer	    2003-07    87       0.07	 6
Del Potro   2009-02    85	0.08	 7
Muster	    1991-06    83	0.12	 10
Henman	    1999-03    74	0.09	 7
Djokovic    2012-06    70	0.07	 5*
Federer	    2000-05    69	0.12	 8
Raonic	    2012-05    69	0.06	 4
Kafelnikov  1995-03    67	0.16	 11
Hewitt	    2009-02    65	0.09	 6
Goffin	    2012-01    63	0.06	 4*
Volandri    2003-09    58	0.1	 6
Hrbaty	    2000-10    57	0.07	 4
K. Kim	    2000-08    53	0.08	 4
Hewitt	    2001-11    51	0.08	 4
Darcis	    2008-06    50	0.1	 5
Chesnokov   1991-04    47	0.11	 5  
Kuerten	    1997-04    46	0.11	 5 
Krajicek    1992-06    44	0.23	 10
Federer	    2009-08    43	0.3	 13
Djokovic    2008-06    41	0.27	 11
Furlan	    1991-03    41	0.27	 11
Larsson	    1996-04    40	0.3	 12
Ondruska    1994-03    40	0.1	 4
Roddick	    2006-07    36	0.5	 18
Schuettler  2000-08    36	0.31	 11
Haas	    2009-06    36	0.19	 7
Gonzalez    2006-08    36	0.14	 5
Zeballos    2014-02    36	0.11	 4

* Strisce in corso di giocatori in attività

(La striscia di Murray non compare in elenco perché la durata è definita dal tempo intercorso tra la prima e l’ultima partita che soddisfano il requisito delle vittorie contro un connazionale. Per Murray le date sono giugno e ottobre 2016, rendendo la sua striscia troppo corta di soli quattro mesi.)

La striscia di Berdych è iniziata dodici anni fa

Al primo posto dell’elenco troviamo Tomas Berdych, con un distacco importante da Jurgen Melzer al secondo. La striscia di Berdych contro i connazionali, tuttora in corso, è iniziata più di dodici anni fa (anche se non si tratta della durata precisa perché la striscia attuale si ferma all’ultima vittoria ottenuta contro Jiri Vesely a gennaio 2017). La striscia al momento è composta da 14 vittorie con una frequenza relativamente bassa di partite mensili (0.11).

I giocatori in cima al precedente elenco non rientrano in quest’ultimo, perché la loro striscia, pur riguardando un gran numero di partite, non è durata per così tanti anni. Compaiono però due membri dei Fantastici Quattro, Roger Federer e Novak Djokovic. La peculiarità della striscia di Federer risiede nel fatto che dal 2005 solo due sono stati i connazionali affrontati nelle 26 partite giocate, Stanislas Wawrinka per 24 volte e Marco Chiudinelli per due.

A tutti gli effetti, la striscia di Federer che ha inizio dal 2009 rappresenta gli scontri diretti con Wawrinka in quel periodo di tempo. Una considerazione curiosa: David Goffin è l’unico giocatore dell’elenco a non aver mai perso una partita del circuito maggiore contro un connazionale.

A parte l’attuale striscia di Berdych, la mancanza di lunghe strisce attive mostra come non ci siano paesi in cui, negli ultimi anni, un giocatore abbia dominato tutti gli altri. Anche ai giocatori più forti capita di perdere occasionalmente contro un avversario della stessa nazione. Esiste solo un modo per evitare con certezza che questo accada: come testimoniano Marcos Baghdatis, Grigor Dimitrov o Kevin Anderson, il trucco è di rappresentare una nazione in cui la competizione ad alto livello sia totalmente assente. ◼︎

Dominating Your Countrymen

DELLO STESSO AUTORE

Sebastian Ofner e i debutti sul circuito maggiore

Pubblicato il 16 agosto 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Sebastian Ofner, l’ancora relativamente giovane giocatore austriaco,...

Vincere due finali nella stessa edizione è un evento raro

Pubblicato il 13 luglio 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Nel paradosso di un dibattito comunque...

Rendimenti superiori in Coppa Davis

Pubblicato il 4 dicembre 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Le valutazioni Elo specifiche per superficie sono...

Dominic Thiem e la Coppa Davis a Barcellona. O qualcosa del genere…

Pubblicato il 14 maggio 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Nell’edizione del Barcelona Open 2017 da poco...

Le partenze di stagione nel doppio maschile e il caso di Marach e Pavic

Pubblicato il 18 giugno 2018 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Negli ultimi anni, il costante declino della...

Tutto quello che avete sempre desiderato sapere sul cammino di Cecchinato verso la semifinale del Roland Garros

Pubblicato il 7 giugno 2018 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Quando all’inizio del Roland Garros 2018 un...

Strisce degne di nota dalla stagione ATP 2017

Pubblicato il 3 marzo 2018 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Grazie al recente aggiornamento dei database relativi...

Fare incetta di connazionali

Pubblicato il 20 agosto 2018 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Dopo la sconfitta di Andy Murray contro...

Andrey Kuznetsov e la più alta classifica dei non semifinalisti di un torneo ATP

Pubblicato il 27 agosto 2016 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Seguendo il torneo ATP 250...

Un confronto tra le prestazioni di alcuni modelli predittivi

Pubblicato il 15 gennaio 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Con la recente diffusa curiosità...