Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

Prevedere l’esito dei prossimi cinque anni di Slam con la sfera di cristallo

ULTIMI ARTICOLI

Profilatura dell’efficienza al servizio

Pubblicato il 14 febbraio 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Il capitolo 9 del libro Analyzing...

Due prime di servizio sono meglio di una? — parte 2

Pubblicato il 27 giugno 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati Dopo aver approfondito le logiche alla base...

Due prime di servizio sono meglio di una? — parte 1

Pubblicato il 17 giugno 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // A volte, la differenza tra una...

Il giro degli Ottomila in 189 giorni

Pubblicato il 29 ottobre 2020 su Rivista Contrasti Esattamente un anno fa, Nirmal Purja completava la salita dei quattordici...

Ha sbagliato Djokovic a insistere sulla palla corta al Roland Garros?

Pubblicato il 18 ottobre 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // È passato un po’ di tempo...

Prevedere l’esito dei prossimi cinque anni di Slam con la sfera di cristallo

Pubblicato il 16 ottobre 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // L’anno scorso, ho creato un modello...

È tornata la discesa a rete?

Pubblicato il 2 ottobre 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Se guardando il Roland Garros 2020...

Venti non vuol dire sempre venti

Pubblicato il 12 ottobre 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // C’è sempre più traffico in cima...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (donne)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Come per gli uomini, anche per...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (uomini)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Da diversi anni ormai eseguo simulazioni...

ULTIMI ARTICOLI

Pubblicato il 16 ottobre 2020 su TennisAbstract – Traduzione di Edoardo Salvati

// L’anno scorso, ho creato un modello estremamente semplice per prevedere l’esito degli Slam dei prossimi cinque anni. Bastano poche variabili: l’età del giocatore e il numero di semifinali, finali e vittorie nelle edizioni degli ultimi due anni. Pur rinunciando a molti altri dati a disposizione, il modello è in grado di spiegare buona parte della variazione tra giocatori, con risultati comparabili a quelli di un algoritmo molto più complesso, senza scomodare più che l’aritmetica di base.

Più avanti, applicherò un modello simile anche alle donne. Per il momento, diamo uno sguardo ai numeri aggiornati in campo maschile. Non dimentichiamo che stiamo parlando di previsioni relative solo ai prossimi cinque anni e non agli Slam di tutta la carriera. Per i Grandi Tre va bene anche così, ma probabilmente per un giocatore come Stefanos Tsitsipas qualcosa rimane fuori.

Spazio ad altri contendenti

Ci sono altri giocatori che hanno raggiunto almeno una semifinale negli ultimi due anni (tra tutti, Roger Federer) ma, per via della loro età, la previsione è di zero Slam. Inoltre, visto che quest’anno non si è giocato Wimbledon, c’era qualche dato in meno a disposizione [1]. La somma previsionale è di appena 9.2 Slam sui 20 possibili. Per alcuni degli anni passati, il modello aveva previsto fino a 15 Slam complessivi per i giocatori presi in considerazione. Vista l’età così avanzata dei giocatori di vertice attuali, non ci si aspetta che domineranno larga parte del calendario fino al 2025, dando l’opportunità ad altri contendenti di uscire dalla loro ombra.

Giocatore              Previsione Slam  
Djokovic               2.5  
Nadal                  2.1  
Thiem                  2.0  
A. Zverev              0.9  
Tsitsipas              0.6  
Medvedev               0.6  
Berrettini             0.3  
Pouille                0.1  
Schwartzman            0.1

È interessante notare che il 2020 non ha praticamente alterato il totale in carriera per i Grandi Tre. A US Open 2019 appena conclusi, le previsioni davano Rafael Nadal con 22.5 Slam in carriera: i 19 vinti (fino a quel momento) e altri 3.5. Ora che ne ha 20, il modello gliene assegna altri 2.1. Novak Djokovic era in corsa per un totale di 19.5, cioè i 16 vinti più altri 3.5. Così è rimasta la situazione, cioè i 17 vinti più altri 2.5 in futuro. Federer non aveva ragione di grandi aspettative un anno fa, certamente per lui le cose non sono migliorate.

Il modello al femminile

Non è strano se una metodologia basilare simile a quella descritta restituisce una buona approssimazione anche per i totali delle stelle della WTA. C’è una ponderazione leggermente differente, in media le giocatrici raggiungono il loro picco un anno prima, e la correzione riguardo all’età è, di poco, più ridotta. L’idea però è sostanzialmente identica.

Ecco il modo per calcolare il numero di Slam attesi della vostra giocatrice preferita. Si parte con zero punti e si procede come segue:

  • si aggiungono 20 punti per ogni semifinale degli ultimi quattro Slam
  • si aggiungono 20 punti per ogni finale degli ultimi quattro Slam
  • si aggiungono 80 punti per ogni titolo degli ultimi quattro Slam
  • si aggiungono 10 punti per ogni semifinale dei precedenti quattro Slam
  • si aggiungono 10 punti per ogni finale dei precedenti quattro Slam
  • si aggiungono 40 punti per ogni titolo dei precedenti quattro Slam
  • se la giocatrice ha più di 26 anni (all’inizio dello Slam successivo), si sottraggono 7 punti per ogni anno dopo il 26esimo
  • se la giocatrice ha meno di 26 anni, si aggiungono 7 punti per ogni anno fino al 26esimo
  • si divide la somma per 100.

Prendiamo ad esempio Iga Swiatek. La recente vittoria al Roland Garros le assegna 20 punti per la semifinale, 20 punti per la finale e 80 per il titolo. Alla vigilia degli Australian Open 2021 avrà ancora diciannove anni, quindi aggiungiamo altri 49 punti: 7 anni più giovane di 26 moltiplicato 7 punti ogni anno. Il totale previsto è dato da (20 + 20 + 80 + 49) / 100 = 1.69.

Largo alle giovani

La tabella riepiloga i risultati per tutte quelle giocatrici che hanno raggiunto una semifinale nel 2019 o 2020 e dovrebbero vincere più di zero Slam tra il 2021 e 2025.

Giocatrice               Previsione Slam  
Osaka                    2.0  
Kenin                    1.9  
Swiatek                  1.7  
Andreescu                1.0  
Barty                    0.9  
Anisimova                0.6  
Halep                    0.6  
Vondrousova              0.6  
Podoroska                0.4  
Muguruza                 0.3  
Bencic                   0.3  
Brady                    0.3  
Svitolina                0.2  
Kvitova                  0.1  
Azarenka                 0.1

La somma previsionale è di 11.0, più del totale maschile. Questo è dovuto in larga parte all’età di molte delle ultime campionesse Slam, che sono appunto più giovani, dando al modello un motivo in più per mostrare ottimismo nei loro confronti. Resta comunque ampio margine per altre giocatrici di agguantare argenteria preziosa nei prossimi cinque anni, ed è una conclusione sensata. In campo femminile c’è stata infatti negli anni scorsi un’esplosione eterogenea di giovanissime vincitrici, e se si considerano giocatrici del calibro di Aryna SabalenkaElena Rybakina, e Cori Gauff non manca di sicuro talento per far girare la giostra.  

Mai dimenticare Serena

E poi c’è Serena Williams. Secondo il modello non dovrebbe vincere più Slam, nonostante tre semifinali e due finali negli ultimi due anni. Il problema è l’età: l’algoritmo si aspetta un declino costante a partire dai 27 anni, e quindi arrivata a 39 la penalizzazione è per lei pesante. Da un lato, è comprensibile: si sta facendo un pronostico su tornei che si giocheranno nella maggior parte quando Williams sarà oltre i 40 anni. Dall’altro, una giocatrice così vincente a 37 anni è probabile che sia in grado di ripetersi anche a 39. Fossimo alle prese con un un modello più sofisticato, saremmo intelligenti a sufficienza da intervenire sull’età, in modo da dare più peso a una realtà dei fatti in cui Williams è una scelta molto più sicura di Nadia Podoroska per vincere uno Slam.

Si potrebbe continuare all’infinito. Per ogni variabile inclusa in queste previsioni, ce n’è almeno un’altra dozzina con pretesa di rilevanza ai fini del calcolo. Sorprende però quanta strada si possa fare verso il futuro con un approccio semplice, un futuro in cui la scalata maschile alla vetta degli Slam si farà più complicata, e in cui la competizione tra donne continuerà ad avere come protagonista un gruppo ben assortito di giovani promesse. ◼︎

Note:

[1] Nell’articolo originale, la descrizione dell’algoritmo prevedeva di contare i risultati dagli “ultimi quattro Slam” e dai “precedenti quattro Slam”. Potremmo compensare per il fatto che nel 2020 non si è giocato Wimbledon dando maggior peso agli ultimi quattro Slam (gli US Open 2019 e gli altri tre del 2020) e dando meno peso (ma comunque non nullo) ai quattro Slam precedenti. È una scelta che non ho fatto perché (a) darebbe importanza eccessiva agli US Open e (b) la relativa mancanza di dati nel 2020 riflette più incertezza del solito, che dovrebbe emergere poi anche nelle previsioni. Per questo ho considerato solo sette Slam per il periodo dal 2021 al 2025, invece dei soliti otto.

The Next Five Years, According To a (Dumb) Grand Slam Crystal Ball

DELLO STESSO AUTORE

Around the Net, numero 8

Pubblicato il 14 aprile 2019 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Around the Net è il nuovo appuntamento...

Denis Shapovalov e le partenze veloci sul circuito maggiore

Pubblicato il 13 settembre 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Un’estate da ricordare quella appena trascorsa per...

Nick Kyrgios, il giovane Jedi del tiebreak – Verso Wimbledon

Pubblicato l’1 luglio 2014 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Il terzo articolo della serie Verso Wimbledon.

Il futuro di Felix Auger-Aliassime nelle dinamiche d’invecchiamento del tennis maschile

Pubblicato il 4 aprile 2019 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Sono state sei settimane eccezionali per Felix...

Una proposta per regolamentare il rientro da una squalifica

Pubblicato il 22 marzo 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Dopo aver scontato la squalifica per doping...

Gli scontri diretti hanno valore limitato

Pubblicato il 19 gennaio 2014 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Nel quarto turno degli Australian Open 2014,...

Alla ricerca dello smash migliore – Parte 1 (ATP)

Pubblicato il 28 novembre 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Come possiamo identificare i colpi migliori nel...

La settimana decisamente positiva di Bianca Andreescu

Pubblicato il 4 gennaio 2019 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Chi segue il tennis femminile è...

Sotto pressione, Nick Kyrgios è davvero un giocatore diverso

Pubblicato l’8 marzo 2019 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // In un precedente articolo, abbiamo analizzato la possibile...

La potenza analitica di un punto per mille

Pubblicato il 5 dicembre 2017 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // In un precedente articolo, ho introdotto...