Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

Il più grande archivio italiano di analisi statistiche sul tennis professionistico. Parte di Tennis Abstract

La WTA sta invecchiando bene

ULTIMI ARTICOLI

Venti non vuol dire sempre venti

Pubblicato il 12 ottobre 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // C’è sempre più traffico in cima...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (donne)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Come per gli uomini, anche per...

La fortuna del sorteggio: Roland Garros 2020 (uomini)

Pubblicato il 25 settembre 2020 su HiddenGameOfTennis - Traduzione di Edoardo Salvati // Da diversi anni ormai eseguo simulazioni...

Cosa succede al ritmo di gioco con le nuove regole imposte dalla pandemia

Pubblicato il 31 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // La pandemia COVID-19 ha imposto agli...

Che valore assegnamo ai tornei Masters o Premier vinti nella bolla?

Pubblicato il 30 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Il tennis è ripartito, ma molti...

Mettere un asterisco accanto agli US Open è prematuro, e forse del tutto sbagliato

Pubblicato il 19 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Ci saranno diverse assenze di alto...

Il circuito femminile post COVID-19 sta rientrando alla normalità

Pubblicato il 17 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Negli ultimi due tornei femminili, abbiamo...

Il sospetto che Venus e Serena debbano giocare contro troppo spesso è fondato?

Pubblicato il 12 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Nel torneo di Lexington di questi...

Effetti della pandemia nel torneo di Palermo?

Pubblicato il 10 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // È più difficile fare previsioni sullo...

Elo ai tempi del COVID-19

Pubblicato il 2 agosto 2020 su TennisAbstract - Traduzione di Edoardo Salvati // Il tennis è ripartito, ma nessuno...

ULTIMI ARTICOLI

Pubblicato il 5 settembre 2015 su StatsOnTheT – Traduzione di Edoardo Salvati

// Negli ultimi anni (grazie anche alle vittorie a Wimbledon 2016 e agli Australian Open 2017, che le hanno permesso di superare Steffi Graf nel numero di Slam vinti in singolare, n.d.t.) Serena Williams si è assicurata il titolo di atleta ultratrentenne più decorata.

Serena e le altre trentenni al vertice

Dieci anni fa, in pochi avrebbero creduto che una giocatrice – superata la soglia dei trent’anni – avrebbe raggiunto il suo massimo rendimento. Non ci sono dubbi che i risultati di Williams e il suo ritorno a livelli di vertice in questa fase della carriera siano eccezionali (almeno prima della pausa per la gravidanza, n.d.t.). Quello che forse è meno considerato è che Williams guida un gruppo di giocatrici con trenta o più anni all’apice del loro tennis.

Dal 1984 (il primo anno con dati affidabili sull’età delle giocatrici), l’età media delle giocatrici arrivate al terzo turno (R32) di uno Slam è aumentata da 22.3 a 25.9 anni, cioè di quasi 4 anni, come mostrato dall’immagine 1 (nella versione originale, è possibile visualizzare i singoli valori puntando il mouse sul grafico, n.d.t.).

IMMAGINE 1 – Andamento in termini di età delle giocatrici che avanzano al terzo turno di uno Slam nel periodo dal 1984 al 2015

Si tratta di una dinamica d’invecchiamento profondamente influenzata dal dominio di Williams? Agli US Open 2015, sette giocatrici di almeno trent’anni, tra cui le sorelle Williams e un’ispirata Petra Cetkovska, hanno raggiunto il terzo turno, il numero più alto di accessi a questa fase del torneo negli ultimi 30 anni.

È il segnale di una tendenza più diffusa del dominio negli Slam delle giocatrici che hanno superato i trent’anni. L’immagine 2 mostra i risultati migliori ottenuti da giocatrici di almeno trent’anni tra il 1984 e il 2014. Prima del 2004, raggiungevano il secondo turno non più di 5 giocatrici di almeno trent’anni. Negli ultimi dieci anni, ci si è avvicinati a 10 giocatrici, con una tendenza che sembra essere rialzista.

IMMAGINE 2 – Miglior risultato ottenuto da giocatrici di almeno trent’anni in uno Slam nel periodo dal 1984 al 2014

Un cambiamento generalizzato del gioco

L’invecchiamento per gli uomini si è manifestato con simili modalità. Trovare un nutrito gruppo di giocatori “vecchi” in entrambi i circuiti che sopravvive ad alti livelli dai primi anni 2000 è segnale dell’essere in presenza di un cambiamento generalizzato nella tipologia di tennis giocato.

La diffusione del gioco da fondo ha reso durata e resistenza fattori critici di successo come non era mai accaduto, e una giocatrice raggiunge la maggiore efficacia in queste caratteristiche nell’età compresa tra venticinque e trentacinque anni.

Le giocatrici più giovani, specialmente al di sotto dei vent’anni, stanno subendo gli effetti di un’evoluzione che favorisce le giocatrici più mature. Considerando i risultati migliori raggiunti dalle giovanissime negli Slam degli ultimi 30 anni, come mostrato nell’immagine 3, si osserva una considerevole diminuzione della loro presenza.

IMMAGINE 3 – Miglior risultato ottenuto da giocatrici non ancora ventenni in uno Slam nel periodo dal 1984 al 2014

Anzi, negli ultimi 5 anni, nessuna giocatrice con meno di vent’anni è andata oltre i quarti di finale di uno Slam (con l’eccezione di Jelena Ostapenko, Sloane Stephens, Eugenie Bouchard e Madison Keys, che hanno raggiunto almeno la semifinale, n.d.t.), e l’ultima vittoria risale al 2006 quando la diciannovenne Maria Sharapova ha vinto gli US Open (impresa poi replicata da Ostapenko, vincitrice al Roland Garros 2017, due giorni dopo aver compiuto vent’anni, n.d.t.). ◼︎

WTA – Aging with Greatness

DELLO STESSO AUTORE

Predominio nei momenti chiave a Indian Wells e Miami 2018

Pubblicato il 7 aprile 2018 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Con l’arrivo della stagione sulla terra, quali...

I favoriti agli Australian Open 2020

Pubblicato il 17 gennaio 2020 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Dopo aver visto le favorite per...

I giocatori migliori al Roland Garros 2017

Pubblicato l’11 giugno 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Dopo la sorprendente vittoria di Jelena Ostapenko su...

Il comportamento sulla terra, nel corso degli anni, dei quattro maggiori contendenti al Roland Garros

Pubblicato il 27 maggio 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Nelle fasi iniziali del Roland Garros 2017...

I migliori alla risposta tra i probabili contendenti per il Roland Garros

Pubblicato il 22 maggio 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // In un precedente articolo ho analizzato la...

I 22 miti del tennis di Klaassen & Magnus – Mito 6 (sulla validità del servizio)

Pubblicato il 9 aprile 2016 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Un’analisi del Mito 5.

I migliori al servizio tra i probabili contendenti per il Roland Garros

Pubblicato il 21 maggio 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Archiviati gli Internazionali d’Italia con la vittoria...

Il deludente rendimento di Zverev negli Slam

Pubblicato il 4 settembre 2018 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Uno degli argomenti più dibattuti agli US...

Ripensare l’assegnazione delle teste di serie per il singolare femminile del Roland Garros

Pubblicato il 3 giugno 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Sono bastati pochi giorni di partite del...

La qualità e profondità del tabellone di un torneo

Pubblicato il 28 luglio 2017 su StatsOnTheT - Traduzione di Edoardo Salvati // Si sente spesso parlare di...